10-11 maggio 2017

Sull’identità

Liberamente ispirato a Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello, lo spettacolo è incentrato sulla figura di Gengè, alter ego del protagonista, un “doppio” che esiste solo nello sguardo della moglie. La danza è, per Muscarello, il linguaggio ideale per cogliere i sentimenti dell’uomo pirandelliano, lo smarrimento dell’identità, divisa tra ciò che crediamo di essere e ciò che percepiscono o vorrebbero vedere gli altri. Una condizione angosciosa, non priva di beffarda ironia, che può sfociare in una ricerca del vuoto, in quel “nessuno” percepito come via di fuga

Calendario Spettacoli

Seleziona una data ed acquista i biglietti disponibili

10
mag
mer
ore 21:00
11
mag
gio
ore 21:00

Autore : Giuseppe Muscarello

coreografia e regia Giuseppe Muscarello
con Giuseppe Muscarello, Simone Zambelli, Federica Marullo
produzione Muxarte, Fc@pin.D’oc
in collaborazione con Officine Ouragan
con il sostegno di MIBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo / Regione Sicilia – Assessorato turismo, sport e spettacolo

This site is registered on wpml.org as a development site.