sala grande
dal 5 al 10 aprile 2022
  vai al calendario

Romeo e Giulietta

Una canzone d’amore

di Babilonia Teatri

da William Shakespeare

con Paola Gassman, Ugo Pagliai, Enrico Castellani, Valeria Raimondi, Francesco Scimemi

disegno luci Babilonia Teatri e Luca Scotton

produzione Teatro Stabile di Bolzano / Teatro Stabile del Veneto / Estate Teatrale Veronese


L’innovativo gruppo di teatro d’avanguardia Babilonia Teatri ribalta il capolavoro di Shakespeare affidando la storia d’amore di Romeo e Giulietta a una coppia di grandi attori di tradizione come Paola Gassman e Ugo Pagliai.

Non una coppia di adolescenti, dunque, ma due anziani e affermati attori per una vicenda che si concentra esclusivamente su di loro. Con lo sguardo profondo e irriverente che da sempre li caratterizza, i Babilonia Teatri inquadrano il grande classico shakespeariano con un radicale ribaltamento di prospettiva, che rende protagonista assoluta dello spettacolo la coppia di attori, inossidabile nel teatro come nella vita. Le scene in cui Romeo e Giulietta si incontrano e dialogano, isolate dal resto del testo, assurgono a icone di un amore totale e impossibile. Il fatto che a pronunciarle siano due attori che nella vita sono una coppia da più di cinquant’anni le rende ancora più commoventi e profonde. I continui riferimenti alla morte, alla fine, alla notte e alla tomba, con i quali Shakespeare punteggia l’intero testo, assumono qui una veridicità che sconvolge ed emoziona.

L’età di Romeo e Giulietta cambia, ma il binomio Amore e Morte su cui si basa il capolavoro rimane invariato. In scena, al fianco di Pagliai e Gassman, i due fondatori del gruppo Babilonia Teatri, Enrico Castellani e Valeria Raimondi, e l’illusionista di origini palermitane Francesco Scimemi.

  • apr
    5
    mar
    ore 21:00
  • apr
    6
    mer
    ore 17:30
  • apr
    7
    gio
    ore 17:30
  • apr
    8
    ven
    ore 21:00
  • apr
    9
    sab
    ore 19:00
  • apr
    10
    dom
    ore 17:30
Iscriviti alla
newsletter!
iscriviti