22/12/2019

La Sicilia come metafora

Gli scrittori del Novecento sono un patrimonio letterario, culturale e di idee inestimabile. Testimoni privilegiati della società civile e politica. Leonardo Sciascia spicca per acutezza di analisi sociale e comprensione dell’animo umano. Libero e indipendente, anticonformista, lucido e spietato critico della società. Il suo impegno civile e la sua immortale attività letteraria si esprimono tra racconto e saggio, inchiesta storica e di attualità, poesia, critica e drammaturgia. Sciascia è stato un empirista eretico. Attento osservatore della realtà senza condizionamenti. Conscio del posto centrale che occupa la Sicilia in ogni suo scritto.

A trent’anni dalla sua scomparsa, un omaggio all’intera opera creativa con un viaggio antologico letterario e teatrale. Il ricordo sul palcoscenico diventa vivo e vibrante. Lo spettacolo intende dare voce al “coro”, talvolta rimasto inascoltato, di innumerevoli siciliani che cercano quotidianamente il superamento di quella Sicilitudine analizzata da Sciascia anche nella sua accezione negativa: un eccesso di identità astratta, inconcludente, parolaia e selvatica, da ribaltare in positivo. Nel “viaggio antologico” proposto, il “coro” è guidato idealmente dallo scrittore di Racalmuto accompagnato da poeti siciliani come Pirandello, Vittorini, Quasimodo, Buttitta, Bufalino e Consolo.

Calendario Spettacoli

Seleziona una data ed acquista i biglietti disponibili

22
dic
null
dom
ore 19:30

Viaggio antologico teatrale
a cura di Michele Di Martino
musiche di Luciano Vavolo
con Pamela Villoresi
e gli allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo” del Teatro Biondo
diretta da Emma Dante:
Giulia Bellanca, Costantino Buttitta, Martina Caracappa, Chiara Chiurazzi, Martina Consolo, Danilo De Luca, Adriano Di Carlo, Valentina Gheza, Cristian Greco, Federica Greco, Paola Gullo, Giuseppe Lino, Beatrice Raccanello, Francesco Raffaele, Valter Sarzi Sartori, Calogero Scalici, Maria Sgro, Gianluca Spaziani, Nancy Trabona
con Luciano Vavolo (flauto e chitarra), Nicola Innocenti (clarinetto)
coordinamento artistico Antonio Silvia
coordinamento organizzativo allievi Claudio Zappalà
Produzione Teatro Biondo / Fondazione Federico II


Intero € 10,00  |  ridotto € 8,00

This site is registered on wpml.org as a development site.