news
9 maggio 2017

Lettera agli spettatori

Care spettatrici, cari spettatori,

siamo arrivati alla fine anche di questa stagione 2016-17.
In realtà basterebbe questa frase per raccontare la nostra soddisfazione, in un momento del genere. Soddisfazione, perché solo qualche mese fa c’era qualcuno che nutriva dubbi sulla nostra stessa sopravvivenza.
Invece siamo qui, e stiamo passabilmente bene. Un po’ più magri, ma sempre di robusta costituzione. Da un punto di vista artistico possiamo dire che è stata una stagione piena di giornate memorabili, per noi e per voi. Da ottobre a oggi, tra Odissea A/R e TROILOvsCRESSIDA, abbiamo prodotto e ospitato spettacoli di qualità, che credo abbiano complessivamente soddisfatto il pubblico che si è affollato nelle due sale del Biondo. Con le nostre produzioni siamo stati in tournée nei principali teatri italiani, e la prossima estate saremo presenti in due dei festival teatrali più prestigiosi del mondo: Spoleto e Avignone.
Ma al di là di riconoscimenti e numeri, quando una stagione è andata bene lo si capisce a pelle, e questa è andata più che bene grazie a noi – maestranze, dirigenti, soci del Biondo – ma soprattutto grazie a voi, che ci avete dato fiducia nel momento in cui eravamo in difficoltà.
Non ci perderemo di vista, perché stiamo preparando qualche piccola sorpresa già per i prossimi mesi, aspettando il momento di svelare il prossimo cartellone in abbonamento, che per tradizione rappresenta la nostra vetrina principale.
Intanto, grazie per questi mesi che avete voluto trascorrere assieme a noi del Biondo.
Veramente grazie, e a molto presto.

Roberto Alajmo

Iscriviti alla
newsletter!
iscriviti