news
19 maggio 2017

Gli abbonati del Teatro Biondo vanno al Massimo.

Il prossimo 23 maggio, ricorrenza funesta nella memoria di ogni siciliano, il Teatro Massimo celebra la commemorazione della strage di Capaci con un spettacolo di Gery e Salvo Palazzolo. Per gli abbonati del Teatro Biondo sarà prevista un prezzo ridotto senza costi di prevendita.
Una storia che parte da due immagini.  Sabato 23 maggio 1992, ore 22. Quattro ore dopo la strage di Capaci, due magistrati e un ufficiale dei carabinieri entrano nell’ufficio di Giovanni Falcone al ministero della Giustizia, si guardano intorno e non toccano nulla: lasciano lì i computer, i documenti e gli appunti del magistrato appena assassinato. Entrano, guardano e se ne vanno.  Cinquantasette giorni dopo, sabato 19 luglio, alle 16,57, Paolo Borsellino scende dalla sua auto blindata in via d’Amelio a Palermo. In una mano ha una sigaretta, nell’altra l’accendino con cui la accende. La borsa con la sua agenda rossa è in auto e lì rimarrà sin quando, due minuti dopo, Cosa Nostra farà esplodere una Fiat 126 imbottita con 90 chili di tritolo. Poi quell’agenda sparirà. A 25 anni di distanza in un teatro d’opera si ricostruisce, per la prima volta, il più grande cambio di scena a sipario aperto che la nostra democrazia ricordi. Si racconta di quando in un’eclissi della democrazia, nel buio del vuoto di potere, entrarono in azione gli specialisti del depistaggio che, seguendo un metodo ben collaudato, sottrassero le parole più importanti dei due magistrati assassinati.

Date
23 MAGGIO ore 11h30
23 MAGGIO ORE 20h00
Maggiori informazioni per prezzi e riduzioni QUI

Iscriviti alla
newsletter!
iscriviti