sala grande
22 - 28 marzo 2017
  vai al calendario

Fratto_X

di Flavia Mastrella e Antonio Rezza

con Antonio Rezza
e con Ivan Bellavista
(mai) scritto da Antonio Rezza
habitat di Flavia Mastrella
assistente alla creazione Massimo Camilli
disegno luci Mattia Vigo – luci Daria Grispino
organizzazione Stefania Saltarelli
macchinista Andrea Zanarini
produzione TSI La Fabbrica dell’Attore
Teatro Vascello
RezzaMastrella
Fondazione TPE

 


In una scena ingegnosa e astratta due persone discorrono sull’esistenza. Ma si può parlare con qualcuno che ti presta la voce? Si può rispondere con la stessa voce di chi fa la domanda? Antonio Rezza e Flavia Mastrella non puntano il dito contro l’illogicità del mondo ma scelgono di abitarla, di portarla ai limiti del nonsense e di renderla persino comica. La forma buffa, lo sdoppiamento del linguaggio e l’intelligenza delle battute che rasenta la follia, vengono usati per scuotere lo spettatore dalle sue certezze e farlo ridere inconsapevolmente di se stesso.

Fratto_X si compone per suggestioni fotografiche: le immagini raccontano la strada che corre e l’impossibilità di agire dei personaggi. È l’uomo al centro della grande X sul palcoscenico, all’incrocio della sua vita e delle scelte, delle strade che si possono percorrere o che gli si avviluppano intorno. A quest’incrocio è facile smarrire la strada, perdersi di vista. La manipolazione è alla base di un corretto stile di vita, ci toglie la voce e non rimane che una bocca che si muove per sentito dire. Siamo tutti sotto il “Fratto_X”, che in matematica semplifica all’infinito fino all’annullamento che uccide l’identità.

DEFalmanacco
  • mar
    22
    mer
    turno D1 ore 17:30
  • mar
    23
    gio
    turno P2 ore 17:30
  • mar
    24
    ven
    turno S3 ore 21:00
  • mar
    25
    sab
    turno S1 ore 21:00
  • mar
    26
    dom
    turno D2 ore 17:30
  • mar
    28
    mar
    turno PRIME ore 21:00
Iscriviti alla
newsletter!
iscriviti