altrobiondo
14 giungo 2017
  vai al calendario

Dadaselfie

di Luigi Di Gangi, Ugo Giacomazzi e Simona Stranci

Debutta mercoledì 14 giugno, alle ore 21.00, nella Sala Grande del Teatro Biondo di Palermo, lo spettacolo Dadaselfie, frutto del nuovo progetto sulla diversità che la Compagnia Teatri Alchemici – da dieci anni impegnata in questo ambito – ha realizzato con la collaborazione del Biondo di Palermo.

Lo spettacolo, ideato da Luigi Di Gangi, Ugo Giacomazzi e Simona Stranci, con la regia di Di Gangi e Giacomazzi, prende a pretesto l’invasione tecnologica da cui siamo sempre più sommersi.

La pretesa che questo nuovo mondo ha nei nostri confronti di mostrarci, di condividerci, di stringere amicizie, di conquistare a tutti i costi uno spazio di celebrità, viene messa in discussione in questo lavoro nel quale gli attori  si mettono a nudo per mostrare i sogni e i desideri più nascosti.

Come spiegano gli autori: «Il nostro selfie è un lavoro libero, di teatro free jazz, una foto del viaggio personale che ognuno di noi intraprende ogni giorno nella folla assordante del consorzio umano, da solo o in gruppo, triste o sorridente. Come sfondo, il nostro bagno privato o le più belle montagne innevate».

In scena, la compagnia mista di professionisti e attori down: Mariangela Collesano, Ivan Dragotta, Alberto Esposito, Salvatore Leone, Simona Mirelli, Giorgia Mirelli, Paolo Pecoraro, Matteo Richiusa, Vincenzo Sicola, Chiara Siragusa, Filippo Talluto, Marco Canzoneri, Valentina Apollone.

Le musiche originali sono di Fabio Rizzo, le luci di Michele Ambrose, assistente alla regia è Simona Stranci.

Ingresso 5 €

  • giu
    14
    mer
    ore 21:00
Iscriviti alla
newsletter!
iscriviti